ANELA
PARROCCHIA SANTI COSMA E DAMIANO
Consacrata il 23 giugno 1968 la nuova parrocchiale slanciata, moderna, ariosa, sostituisce l'antica chiesa simile a tante altre costruite in Sardegna tra il Cinquecento e il Seicento. Della vecchia chiesa rimane il campanile di epoca successiva recentemente restaurato. Fra le opere d'arte sono da ammirare i numerosi mosaici, in particolare quello rappresentante i due Santi titolari, che domina l'aula dall'alto dell'abside. 

Altre chiese: Madonna delle Rose, o Nostra Signora di Mesumundu, Segna una pagina d'oro nella storia della Diocesi. Costruita quando Anela era Capoluogo della omonima Curatoria e centro importante, venne consacrata il 13 maggio 1162 dal Vescovo di Castro, Attone, già Monaco Camaldolese, il quale nel 1164 la donava ai Camaldolesi insieme con quelle di S. Giorgio di Aneletto e di San Saturnino.Probabilmente vi fu presso di essa non un vero Monastero, ma una qualche residenza di Monaci. 

La cura che di essa si ebbe nei secoli è testimoniata anche da resti di affreschi medioevali, forse dovuti ad artista fiorentino. La stupenda e antica statua della Beata Vergine è custodita nella parrocchiale. San Giorgio di Aneletto. L'attuale, modesta chiesetta sostituisce quella antica donata ai Camaldolesi dal Vescovo di Castro Attone. Patrono: SS. Cosma e Damiano.
Anela (SS)

Abitanti 657
Parrocchia SS. cosma e damiano
PIAZZA SAN COSIMO, 1
CAP 07010 – Tel. 079 799047

 
Parroco: don Alessio Pieraccini (dal 2008)