MONTI
PARROCCHIA SAN GAVINO MARTIRE
L'attuale chiesa, consacrata il 25 ottobre 1955 sorge sulle fondamenta della vecchia chiesa demolita negli anni '40, della quale rimangono il campanile e la pietra di consacrazione avvenuta nel 1734, conservata nella cripta dell'attuale chiesa. È affrescata, nell'abside e nel sovrastante timpano dalla scuola del Beato Angelico di Milano (1966). Musivi, negli altari laterali, la Madonna e San Giuseppe. Così anche il Cristo nella cripta e San Gavino nella mezzaluna posta nel portone principale. Il tabernacolo, la Via Crucis e le vetrate sono ugualmente della scuola del Beato Angelico. S. Paolo Eremita (Santu Paulu di Monti). È uno dei più venerati santuari della provincia. Sorge solitario sul costone di un colle, in un ambiente naturale selvaggio e suggestivo.

L'impianto originario, di modeste dimensioni, venne eretto nel 1348. Ampliato nel XVII secolo, venne ulteriormente rimaneggiato nei primi anni dell'Ottocento. Interamente in conci di granito a vista, ad unica navata,
con facciata a capanna e con un bel campanile a vela, a doppia cella, incassato fra il muro perimetrale destro e l'annessa sagrestia. All'interno, nel presbiterio, si conservano due pietre miliari romane. L'afflusso dei pellegrini è continuo, ma diventa intensissimo nei giorni della festa, che si svolge il 15 e il 16 agosto. Il Vescovo ha dichiarato “giornata giubilare” questa festa per il giorno 17 agosto 2000. S. Rosa da Lima. È anche questa una delle tante chiesette erette alla fine degli anni Venti per volontà di Pio XI. Sorge in località La Cialda.  Patrono: S. Gavino Martire.
Monti (SS)

Abitanti 2.425
Parrocchia S. Gavino Martire
VIA GIUSEPPE GARIBALDI
CAP 07020 – Tel. 0789 44001

Parroco: don Pierluigi Sini (dal 2014)