Omelia del Vescovo del giorno di Pasqua

Buona Pasqua! Il Signore è veramente risorto! È un saluto che mai può essere soltanto formale o automatico. Ogni volta che lo esprimiamo facciamo un augurio di bene per la persona interessata, ma attingiamo anche ad una forza di vita cui ci riferiamo e alla quale ci affidiamo. Questa forza di vita è Gesù risorto. La fede cristiana poggia su questa verità e scommette su questa verità. “La fede dei cristiani, osserva S. Agostino, è la risurrezione di Cristo”. Tutti credono che Gesù sia morto, anche i pagani, gli agnostici lo credono. Ma solo i cristiani credono che è anche risorto e non si è cristiani se non lo si crede. Non basta infatti che Cristo ci abbia amati a tal punto da donare la vita

Commento al Vangelo - Domenica 19 Aprile 2020

Gv 20,19 - 31 La sera di quel giorno, il primo della settimana, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei, venne Gesù, stette in mezzo e disse loro: «Pace a voi!». Detto questo, mostrò loro le mani e il fianco. E i discepoli gioirono al vedere il Signore. Gesù disse loro di nuovo: «Pace a voi! Come il Padre ha mandato me, anche io mando voi». Detto questo, soffiò e disse loro: «Ricevete lo Spirito Santo. A coloro a cui perdonerete i peccati, saranno perdonati; a coloro a cui non perdonerete, non saranno perdonati». Tommaso, uno dei Dodici, chiamato Dìdimo, non era con loro quando venne Gesù. Gli dicevano gli altri discepoli: «Abbiamo visto

Commento al Vangelo - Domenica 26 Aprile 2020

Lc 24,13 - 35 Ed ecco, in quello stesso giorno [il primo della settimana] due dei [discepoli] erano in cammino per un villaggio di nome Èmmaus, distante circa undici chilometri da Gerusalemme, e conversavano tra loro di tutto quello che era accaduto. Mentre conversavano e discutevano insieme, Gesù in persona si avvicinò e camminava con loro. Ma i loro occhi erano impediti a riconoscerlo. Ed egli disse loro: «Che cosa sono questi discorsi che state facendo tra voi lungo il cammino?». Si fermarono, col volto triste; uno di loro, di nome Clèopa, gli rispose: «Solo tu sei forestiero a Gerusalemme! Non sai ciò che vi è accaduto in questi giorni?». Domandò loro: «Che cosa?». Gli risposero: «Ciò

Commento al Vangelo - "Santa Pasqua"

Gv 20,1 - 9 Il primo giorno della settimana, Maria di Màgdala si recò al sepolcro di mattino, quando era ancora buio, e vide che la pietra era stata tolta dal sepolcro. Corse allora e andò da Simon Pietro e dall’altro discepolo, quello che Gesù amava, e disse loro: «Hanno portato via il Signore dal sepolcro e non sappiamo dove l’hanno posto!». Pietro allora uscì insieme all’altro discepolo e si recarono al sepolcro. Correvano insieme tutti e due, ma l’altro discepolo corse più veloce di Pietro e giunse per primo al sepolcro. Si chinò, vide i teli posati là, ma non entrò. Giunse intanto anche Simon Pietro, che lo seguiva, ed entrò nel sepolcro e osservò i teli posati là, e il sudario –

"Messaggio Pasquale del Vescovo"

La Risurrezione del Signore è la nostra speranza. Carissimi, è questa l’espressione con cui S. Agostino incoraggiava il suo popolo. Quello del vescovo di Ippona è un invito, che oggi diventa augurio per tutti noi, per affermare che sicura e incrollabile è la speranza, perdurando le misure restrittive per contenere il contagio da Covid-19. La risurrezione di Gesù ci offre il diritto di sperare anche contro ogni evidenza contraria, perché la risurrezione di Gesù ci libera dalla paura. La paura è l’esperienza che viviamo nell'imminenza di un male che non possiamo evitare; la speranza è la certezza di un bene futuro ma raggiungibile. E pertanto la Pasqua del Signore Gesù giunge all'interno della

Celebrazioni Settimana Santa 2020 - Comunità Pastorale di Ozieri

Orari celebrazioni dal 5 al 12 Aprile 2020 IMPORTANTE: Tutte le celebrazioni saranno celebrate a porte chiuse e saranno presiedute da S.E. Mons. Corrado Melis. Sarà possibile seguire la diretta streaming di tutti gli appuntamenti dalla pagina Facebook della Diocesi fb.com/diocesiozieri.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook
  • YouTube