Commento al Vangelo - Domenica 28 Febbraio 2021


Mc 9,2-10


In quel tempo, Gesù prese con sé Pietro, Giacomo e Giovanni e li condusse su un alto monte, in disparte, loro soli.

Fu trasfigurato davanti a loro e le sue vesti divennero splendenti, bianchissime: nessun lavandaio sulla terra potrebbe renderle così bianche. E apparve loro Elia con Mosè e conversavano con Gesù. Prendendo la parola, Pietro disse a Gesù: «Rabbì, è bello per noi essere qui; facciamo tre capanne, una per te, una per Mosè e una per Elia». Non sapeva infatti che cosa dire, perché erano spaventati. Venne una nube che li coprì con la sua ombra e dalla nube uscì una voce: «Questi è il Figlio mio, l’amato: ascoltatelo!». E improvvisamente, guardandosi attorno, non videro più nessuno, se non Gesù solo, con loro.

Mentre scendevano dal monte, ordinò loro di non raccontare ad alcuno ciò che avevano visto, se non dopo che il Figlio dell’uomo fosse risorto dai morti. Ed essi tennero fra loro la cosa, chiedendosi che cosa volesse dire risorgere dai morti.



Nel vangelo di oggi, san Marco racconta l’episodio della Trasfigurazione di Gesù e la reazione dei discepoli che erano con lui sul monte. La voce del Padre, a conferma dell’amore per il Figlio suo, l’amato, comanda loro di ascoltarlo. Ascoltando e mettendo in pratica la Parola di Dio, potremo fare l’esperienza di stare con il Maestro, dentro la " tenda” che per lui abbiamo costruito nel nostro cuore, nella nostra vita, nella costante visione del suo volto luminoso che trasfigura le nostre giornate. In una sua omelia, san Giovanni Paolo II a tal proposito diceva: «La proposta di Pietro di innalzare tre tende, una per Gesù, una per Mosè e una per Elia, esprime il desiderio di far durare il più possibile questo momento di grazia e di incontenibile gioia. “Signore, è bello per noi restare qui”! Sul Tabor Gesù offre ai discepoli prediletti un’anticipazione della gloria della risurrezione, uno squarcio di cielo sulla terra, un assaggio del “paradiso”».



Suor Stella Maria, pfsgm

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square