LUTTO: E' DECEDUTO S.E. MONS. SERGIO PINTOR, VESCOVO EMERITO DI OZIERI


Sabato 26 dicembre 2020, dopo intensa malattia aggravatasi negli ultimi giorni, è deceduto nella propria abitazione a Oristano S.E. Mons. Sergio Pintor, vescovo emerito di Ozieri.


Nato a Oristano il 16 novembre 1937, aveva da poco compiuto 83 anni.


Dopo aver frequentato il Seminario Arcivescovile di Oristano e il Seminario Regionale di Cuglieri fu ordinato presbitero a Oristano il 9 luglio 1961 dall’arcivescovo Sebastiano Fraghì. Fu viceparroco della Cattedrale, sua parrocchia di origine, e assistente diocesano della gioventù maschile di Azione Cattolica. Per alcuni anni ricoprì il delicato compito di direttore spirituale dei seminaristi nel Seminario Arcivescovile di Oristano.


In qualità di direttore dell’Ufficio Catechistico Diocesano collaborò con l’Ufficio Catechistico Nazionale nella stesura dei nuovi catechismi.


Nel 1972 fu nominato dall’arcivescovo Fraghì primo parroco di San Paolo Apostolo in Oristano, delegato diocesano per la pastorale e assistente diocesano per la FUCI.


Per lunghi anni prestò servizio come docente di catechetica e teologia pastorale presso la Pontificia Università Urbaniana, la Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna e la Facoltà Teologica Pugliese.

Nel 1981 fu nominato canonico onorario del Capitolo Metropolitano Arborense. Il 24 settembre 1985 Prelato d’Onore di Sua Santità.


Dal 1988 al 1996 fu vicedirettore dell’Ufficio Catechistico Nazionale, presso la Conferenza Episcopale Italiana. Nel 1996 fu nominato direttore dell’Ufficio CEI per la Pastorale della Sanità.


Papa Giovanni Paolo II lo nominò consultore del Pontificio Consiglio per gli Operatori Sanitari.


Il 29 settembre 2006 fu nominato Vescovo di Ozieri da Papa Benedetto XVI e ricevette l’ordinazione episcopale dall’allora nunzio apostolico in Italia mons. Paolo Romeo l’8 dicembre 2006. Negli anni del ministero episcopale a Ozieri fu membro e segretario della commissione episcopale della Conferenza Episcopale Italiana per il servizio della carità e la salute.


Il 16 novembre 2012 Papa Benedetto XVI accettò la sua rinuncia al governo pastorale della diocesi di Ozieri presentata per raggiunti limiti di età. Da allora tornò nella sua città natale di Oristano, ritirandosi a vita privata.


Il Vescovo Mons. Corrado Melis, Mons. Dettori, i Sacerdoti, i Religiosi e le Religiose, in unione con tutta la diocesi, addolorati per la scomparsa di Mons. Sergio Pintor con vivo senso di ringraziamento lo ricordano per 6 anni di episcopato in cui ha offerto alla Chiesa Ozierese il proprio ministero episcopale. Sono presenti in tutti la sua testimonianza di vita semplice e povera. Lo affidiamo con sincera gratitudine a Gesù Sommo Sacerdote e Buon Pastore ed alla Vergine Immacolata. La diocesi è vicina con la preghiera alla sorella ed ai famigliari tutti.

Post in evidenza
Post recenti