TULA
PARROCCHIA SANT'ELENA
 
L'attuale chiesa parrocchiale di S. Elena edificata in stile gotico, su progetto dell'ingegnere sassarese Cabella, fu consacrata nel 1898. L'altare maggiore fu consacrato il 28 maggio 1916 da Mons. Cesarano. Il tempio a tre navate presenta all'interno lo slancio delle chiese monumentali con la maestosa serie di ben 12 colonne in trachite scura che delimitano le cappelle laterali. Dal 1997 conserva il pregevole retablo datato al 1577 proveniente dalla chiesa di Coros. La festa patronale è celebrata il 21 maggio (popolare) e il 18 agosto (solo religiosa).

Altre chiese: Artisticamente più importante, sita nella periferia dell'abitato è la chiesa di Nostra Signora di Coros, uno degli edifici sacri più antichi della diocesi. Ce ne parla una Bolla del Papa Alessandro III del 1176 che ne riconfermava il possesso ai Monaci Benedettini Vallombrosani. Santa Croce. Della chiesetta seicentesca rimane ben conservata la cappella con arco e nicchia originale contenente l'artistico e prezioso Crocifisso ligneo adibito annualmente per la funzione de “S'iscravamentu”. San Giuseppe. In località Sa Sia a circa 8 km sulla strada per Erula, risale anch'essa al 1930, edificata per volontà di Pio XI. 

Partrono: S. Elena imp.
Tula (SS)

Abitanti 1.574
Parrocchia S. Elena Imperatrice
VIA XI FEBBRAIO, 11
CAP 07010 – Cell. 347 6002119

Parroco: don Giacomo Fara (dal 2007)